Gesù disse: “ vi do la mia pace, vi lascio la mia pace.”

Gesù è la pace. Lui si è donato a noi e ci ha lasciato la Spirito Santo che viene dal Padre, lo ha donato a noi come eredità ma spesso non siamo in grado di confidare nella sua azione e non riposiamo in Gesù. Questo ci porta ad avere dei comportamenti sbagliati nei confronti di Dio.

 

Il primo comportamento sbagliato lo assumiamo quando ci alontaniamo da Dio a causa dei nostri problemi o perché stiamo attraversando un momento difficile. Invece di confidare in Lui spesso facciamo l’esatto opposto, chiudiamo il nostro cuore a Dio, ribbellandoci e arrabbiandoci. Peggioriamo la nostra situazione quando crediamo solo in noi stessi, confidiamo nella nostra intelligenza e tagliamo fuori Dio dalla nostra vita. Dimentichiamo che se abbiamo la vita, e tutto ciò che serve per viverla è solo perché Dio lo vuole, per la Sua grazie e per il Suo amore. E nel Suo immenso amore Egli non chiude le porte all’uomo, ma da sempre la possibilità di ravvedersi, di pentirsi, di credere e avere una fede ferma il Lui.

Nella Sua parola noi leggiamo che Dio fa un patto con l’uomo: “Quanto a me ecco io stabilisco un patto con voi e con la vostra progenie dopo di voi: Nessuna carne sarà più sterminata dalle acque del diluvio, e non ci sarà più diluvio per distruggere la terra.” (Genesi 9.8-11)

Ciò significa che Dio vuole creare un’alleanza con l’uomo, per manifestare il Suo perdono e il Suo amore. Se stai attraversando un momento difficile nella tua vita, apri il tuo cuore a Dio e stai certo che Egli ti darà la Sua pace.

Il secondo comportamento sbagliato è quello di sottovalutare l’amore che Gesù ha mostrato morendo per noi peccatori. Egli scendendo sulla terra rinunciò alla sua regalità, alla gloria. Morì di una morta crudele e dolorosa,una morte di croce attraverso la quale prese su di sé tutti i nostri peccati. Lo ha fatto per amore, Lui che non aveva colpa ha versato il suo sangue per me e per te, per riscattarci da una vita peccaminosa e priva della grazia di Dio.

Sulla croce accanto a Lui vi era un ladrone che riconobbe, poco prima di morire, il suo stato peccaminoso e chiese a Gesù di ricordarsi di lui. Gesù nel suo immenso amore gli rispose: “In verità ti dico oggi tu sarai con me in paradiso” (Luca 23.39-43)

Se ti penti dei tuoi peccati, riconosci il Suo amore per te e fai di Lui il tuo Salvatore allora puoi star certo che Egli ti accoglie a braccia aperte, proprio come accolse quel ladrone.

Il terzo comportamento sbagliato, il più comune, è quello di non dar peso alla potenza che lo Spirito Santo può avere nella nostra vita. Se Lo facciamo regnare Egli è in grado di trasformare la nostra vita, di renderci migliori giorno dopo giorno, fa di noi quegli strumenti utili nelle mani di Dio. Ma dipende da noi, lo Spirito Santo non ci violenta, aspetta che lo invochiamo e viene in nostro soccorso. Lo spirito Santo è l’essenza stessa della presenza di Dio oggi, ecco perché Gesù ci da questo avvertimento: “Chiunque dice alcuna parola contro il figlio dell’uomo sarà perdonato, ma a chi parla contro lo Spirito Santo non gli sarà perdonato, ne in questo mondo ne in quello a venire” (Matteo 12.31,32)  Non possiamo dire di credere in Dio e nel Suo amore se non riconosciamo lo Spirito Santo in quanto esso è uno col Padre e col Figlio.

“ E’ bene per voi che io me ne vada, perché se non me ne vado, non verrà a voi il consolatore, ma se me ne vado io ve lo manderò e quando sarà venuto egli convincerà il mondo di peccato, di giustizia e di giudizio” (Giovanni 16.7-14)

E’ lo Spirito Santo che ci convince e che ci fa capire la volontà di Dio per la nostra vita.

Credi veramente che Dio Padre ti ama? Che Gesù Suo figlio ti ha reso libero? Ti fidi dello Spirito Santo?

Rifletti, esaminati con sincerità e nel tu segreto datti una risposta. Essere sincero con Dio ti aiuterà a migliorarti e ti renderà docile all’azione dello Spirito Santo che purificherà il tuo cuore e farà di te una nuova creatura.

“Beati i puri di cuore perché vedranno Dio” ( Matteo 5.8,9)

Libera il tuo cuore dal rancore, dall’odio, dall’ipocrisia e da tutto ciò che non viene da Dio e che ti impedisce di credere in Lui e di vederLo nella tua vita.

Se vivi nella pace che Dio vuole donarti sarai in grado di portare questa pace anche agli altri, capirai il giusto valore di questa parola,sarai testimone di questa pace e verrai riconosciuto come figlio di Dio.

Gesù ti dice: “Io sono colui che si prende cura di te, dei tuoi problemi e non permetterò che alcun male ti porti alla morte, ma ti darò vita in abbondanza e saprai che io sono il tuo Signore.”

Credi con fermezza in questa promessa e vivi riposando in Lui, quando sei stanco o affaticato lascia che lo Spirito Santo riscaldi il tuo cuore. Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo hanno stabilito un patto d’amore anche con te, lasciati toccare e ricevi la pace nel nome di Gesù.

 

Preghiera:

Lode a te Padre, tutto il creato ti dia lode, tutto è uscito dalle tue mani,

ogni cosa che hai creato è perfetta. Che ogni essere vivente ti dia lode.

Grazie Padre per il tuo amore, per averci donato Gesù.

Lode a te Gesù, che tanto ci ami, tu sei l’amore del Padre sceso in mezzo a noi.

Ti prendi cura di noi, con grande misericordia, ci perdoni e ci incoraggi. Tu ci

Hai lasciato il Consolatore, grazie Gesù perché tramite Lui tu continui ad operare

le tue meraviglie e continui a farci grazia, dandoci la pace.

Lode a te Spirito Santo che ci consoli, tu quando noi ti invochiamo prontamente

vieni sempre e fai pulizia dentro di noi e attorno a noi, ci aiuti a comprendere cose

a noi nascoste, ci dai forza, pace e metti in movimento tutti i doni che il Padre ha messo in noi.

Grazie Spirito Santo tu sei la fonte della vita eterna!

     

Alleluja! Amen


0
0
0
s2sdefault
powered by social2s
arrow
arrow
Image Fermati un istante...
Dove ci porterà questa continua corsa? Il nostro tempo é prezioso per essere sprecato per cose di poco conto!!! Read More...
Image Da Ospite a Padrone...
Gesù non deve essere un ospite!!! Gesù non vuole essere un ospite!!! Read More...
Image Una Fede che ottiene!!!
Non aspettare o non pensare solo di avere una mega fede per ottenere grazia da parte del Signore. Il Signore ci incoraggia dicendoci che: anche se abbiamo una fede quanto un granello di senape... Read More...
Image Non piangere più!!!
Dio è pronto ad asciugare ogni nostra lacrima!!! É pronto a rialzarci!!! Read More...
Image Un'Aquila Speciale
Siamo chiamati ad essere come Aquile.  Qual'è la sua particolarità? Read More...
arrow
arrow
Image Dio mi ha benedetta (Antonella Arcaio)
Pace a tutti voi, sono una donna ormai non più giovanissima e oggi voglio raccontarvi la mia storia, la mia esperienza spirituale. Voglio che sappiate come la mia vita è cambiata quando ho scoperto... Read More...
Image Lui guarda alle tue afflizioni
Di Lina Ferrara  Sono una donna di 60 anni, fin dalla mia infanzia sono stata oppressa dallo spirito di paura, sono stata oggetto di maledizione e invidia, nella mia fragilità sono stata come... Read More...
Image Guarita ed amata
Di Lina Calà  Padre,vengo a te nel nome di Gesù, quel Gesù che ha versato il Suo sangue per me e per i miei peccati. Oggi più che in passato voglio innalzare il Suo nome Santo, lodarLo e... Read More...
Lavorare per Gesù
Lavorare per Gesù Se, tanti anni fa, qualcuno mi avesse detto:"tu, un giorno, lavorerai per il Signore!", sicuramente non avrei capito queste parole. invece, senza che me ne rendessi conto, il... Read More...

Tocca il Cielo con noi

Perché Dio è reale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.