0
0
0
s2sdefault
images
Insegnamento del Pastore Carmelo Orlando
 
Parlare ad altri di Gesù non significa riempire le menti con tradizion, concetti tecnici o espressioni religiose. Spesso per toccare il cuore e permettere a Gesù di entrare è sufficiente testimoniare con semplicità e verità l'opera che il Signore ha fatto nella tua vita e come il Suo amore ti ha salvato e trasformato.
 
Luca 8.39: "Ritorna a casa tua e racconta quali grandi cose Dio ha fatto per te..."
 
1Giovanni 1.3: "Quello che abbiamo visto e udito, noi ve lo annunziamo..."
 
E' importante testimoniare ciò che Dio ha fatto per noi, parlare di ciò che abbiamo visto e udito, cioè sperimentato, questo ci permetterà di parlare con convinzione.
 
Romani 12.4-6: "...così noi, che siamo molti, siamo un medesimo corpo in Cristo e ciascuno siamo membra l'uno dell'altro..."
 
 
Ebrei 10.25: "Non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni hanno l'abitudine di fare, ma esortandoci a vicenda..."
 
La chiesa è necessaria per crescere e avere la capacità di far crescere gli altri fuori. Gesù come capo della chiesa è venuto sulla terra per donarci la sua conoscenza, basandoci sul suo esempio noi possiamo dare agli altri la conoscenza che acquisiamo in chiesa. La parola di Dio ci incoraggia ad avere comunione e crescere nella chiesa.
 
Rifletti: Un cuore senza corpo è destinato a morire, per battere ha bisogno necessariamente di un corpo. 
Il Cristiano che si isola non cresce, per avere una vita spirituale sana ha bisogno di vivere all'interno della chiesa.
 
In chiesa impariamo a socializzare con gli altri, ma il nostro obbiettivo dev'essere portare gente a Gesù non in chiesa, donare agli altri la grazia che abbiamo ricevuto per dono.
La prima chiesa è cresciuta grazie alle piccole cellule di persone affamate di Cristo che si radunavano nelle case non nelle chiese.
Quando Paolo parlava della chiesa non faceva mai riferimento ad un luogo, ma ad un corpo in cui tutti siamo utili e attraverso il quale possiamo rendere testimonianza e portare Gesù agli altri.
 
Noi abbiamo il compito di testimoniare Cristo ma dobbiamo ricordarci che l'opera è di Dio, noi dobbiamo solo assicurarci di essere strumenti utili nelle sue mani e per esserlo è sufficiente arrendersi a Lui e ubbidire alla Sua parola!
Noi siamo necessari all'opera di Dio ma se non ci facciamo riempire e guidare da Dio attraverso la preghiera diventiamo inutili. La nostra testimonianza è efficace quando in essa vi è preghiera. Prega e chiedi lo Spirito Santo prima per te, affinchè Egli ti apra le porte per portare ad altri la tua testimonianza e poi prega per le persone a cui desideri darla. Il Signore premierà la tua costanza e la tua fede.
 
La prima chiesa è la famiglia, è lì il luogo giusto dove puoi testimoniare Cristo! Se non sappiamo impegnarci per portare i nostri familiari a Cristo non possiamo pretendere di riuscirci con gli altri! E' quindi importante pregare per la famiglia e in famiglia, la tua testimonianza deve essere il tuo cambiamento! 
 
Dentro di noi deve esserci la chiara visione che siamo strumenti di Dio, persone utili che hanno la capacità di muoversi e non importa se ci sentiamo deboli, sarà lo Spirito Santo a darci forza e creare movimento in noi!
 
Quando parli ad altri di Gesù:
 
1- Non devi dare un informazione. Gesù non è un "luogo da raggiungere". Devi piuttosto basare il tuo parlare sull'esperienza che hai vissuto e che stai vivendo con Cristo! Parla della tua conversione, di come il Signore ha cambiato la tua vita, cerca di trasmettere agli altri quell'emozione unica che hai provato incontrando Gesù!
Ricorda che il vero cristiano è colui che trasmette la propria testimonianza agli altri.
 
2-Dopo aver dato la tua testimonianza incoraggia le persone con le quali parli ad accettare Gesù come Signore e Salvatore della propria vita con una promessa libera e spontanea, spiega che accetando Gesù si diventa uno con lui attraverso un patto eterno, proprio come succede in un matrimonio. Col tempo poi si potrà completare questa promessa con il battesimo!
 
3-Fai conoscere Gesù attraverso la Sua parola, spiega agli altri come la parola di Dio ti ha convinto, incoraggiato ed aiutato a sentirti più vicino a Dio. Ecco alcuni passi che puoi usare per presentare Gesù:
 
Romani 3.23. Porta le persone a ragionare sul fatto che a causa del peccato siamo privi della grazia di Dio e non lo conosciamo.
 
Romani 5.8. Ma nel suo immenso amore Dio ha mandato Gesù a morire per noi affinchè chiunque crede in lui riceva vita e grazia!
 
Romani 10.9. Il fatto di accettare Gesù come Signore e Salvatore e credere in Lui porta alla salvezza.
 
Romani 12.1,2. Conoscere Gesù porterà un cambiamento radicale nella vita di chi ti ascolta, e sarà una trasformazione visibile a tutti!
 
Efesini 2.8-10. La grazia che riceviamo da Dio è un dono, non dipende dalle nostre opere o dai nostri buoni propositi, è un regalo incondizionato da parte di Dio!
 
E' tempo quindi di darsi da fare per l'opera di Dio, prega e comincia a parlare delle grandi meraviglie che Dio ha compiuto per te!

0
0
0
s2sdefault
arrow
arrow
arrow
arrow
Un'opportunità per te
Nulla è impossibile a Dio. Ricorda che Egli è colui che crea dal nulla. Non temere se senti che la tua vita è in un punto morto, se non vedi soluzione ai tuoi problemi. una cosa sola devi fare:... Read More...
IMAGE Gesù vuole aiutarti
È difficile alzare gli occhi da terra quando si è abbattuti, senza speranza e sfiduciati. Forse una brutta caduta ha reso evidente il nostro fallimento e ha messo in evidenza la realtà della... Read More...
IMAGE La pace che viene dall'amore di Dio (Antonella Arcaio)
Gesù disse: “ vi do la mia pace, vi lascio la mia pace.” Gesù è la pace. Lui si è donato a noi e ci ha lasciato la Spirito Santo che viene dal Padre, lo ha donato a noi come eredità ma... Read More...
IMAGE Tatuaggio si o tatuaggio no?
Qualcuno mi ha fatto questa domanda. Consideriamo i fatti:- la legge del Vecchio Testamento non ha più valore per un cristiano nato di nuovo, tutta la legge di Mosè parla di Gesù, Egli è la... Read More...
IMAGE C'è un bambino da salvare...
Se uno dovesse scegliere tra il salvare un bambino in mezzo alle fiamme di una casa cadente o andare al cinema a guardare il film più comico di tutti i tempi, 99 su 100 sceglierebbero il cinema...... Read More...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.