Solitamente si dice che quando conosci le persone da vicino ne scopri i difetti e spesso ne rimani deluso in base all’impressione che ti fai la prima volta che li vedi.

Ma come l’Apostolo Paolo io ringrazio Dio per averci dato la grazia di conoscervi.

La vostra fede non finta, il vostro amore agape scioglie il cuore e colpisce l’anima e lo spirito.

Vi ho osservato in questi giorni, vi ho ascoltato e ho imparato da voi cosa vuol dire essere fratelli.

Quando vedo questo luogo io non sento una chiesa, io sento un popolo, il popolo di Dio.

Quando vi guardo non vedo i membri di una comunità, io vedo i fratellini in Cristo.

Avete tutti la stessa luce, vi ho osservati, i piccoli, i giovani, gli adulti e gli anziani, avete lo stesso splendore, quello di Cristo Gesù. In mezzo a voi ci sono quelli meno maturi, quelli ancora ribelli, c’è ancora la zizzania, ma la luce dello Spirito Santo vi avvolge tutti.

Insieme a voi ho gustato il vero amore agape, vicino a voi ci si sente tutti uguali, il vostro amore toglie e copre le differenze di età, di cultura, di posizione sociale, di maturità spirituale, di differenze fisiche. Tra di voi non c’è il brutto e il bello, il cattivo e il buono, il ricco e il povero, il maturo e il carnale, tra di voi si respira l’amore fraterno, che crede ogni cosa, che sopporta ogni cosa, che spera ogni cosa.

Siete splendidi anche quando Annetta perde il controllo con Alessia, siete splendidi anche quando Tiziana finge il mal di pancia e piange, siete stupendi quando vi raggruppate per pregare o discutere in spirito e verità dei problemi gli uni degli altri, siete splendidi quando mostrate amore e pazienza insieme alla compassione per chi sta sbandando.

Siete stupendi per come amate e accogliete chi si ritrova al momento orfano della propria famiglia come Gloria.

Io vi guardo e vedo il vero Israele, il vero popolo di Dio. E gioisco nello spirito e mi rallegro perché so che in un posto non troppo lontano c’è un residuo che ama Dio e il suo prossimo.

Insieme a voi c’è solo la gioia e il desiderio di sentirsi fratelli insieme agli altri.

Spesso insieme a voi dimentico il ruolo del ministero che Dio ci ha dato perché c’è voglia solo di stare in un angolino e sentirsi una semplice sorella insieme a voi.

So che Dio ha iniziato una buona opera in voi e la porterà a compimento. Siate forti, rimanete cosi come siete, perchè la testimonianza più potente e il sermone più potente al mondo è l’amore che avete per Dio e per i vostri fratelli.

 

Vi amiamo, Giuseppe e Maria Zarcone


0
0
0
s2sdefault
powered by social2s
arrow
arrow
Image Impara a gestire le tue priorità...
Siamo abituati a trovare sempre scuse o a giustificarci...piuttosto che ad ammettere le proprie colpe... impariamo ad organizzare le nostre giornate in modo da dare la priorità a tutto ciò che é... Read More...
Image Fermati un istante...
Dove ci porterà questa continua corsa? Il nostro tempo é prezioso per essere sprecato per cose di poco conto!!! Read More...
Image Da Ospite a Padrone...
Gesù non deve essere un ospite!!! Gesù non vuole essere un ospite!!! Read More...
Image Una Fede che ottiene!!!
Non aspettare o non pensare solo di avere una mega fede per ottenere grazia da parte del Signore. Il Signore ci incoraggia dicendoci che: anche se abbiamo una fede quanto un granello di senape... Read More...
arrow
arrow
Image Dio mi ha benedetta (Antonella Arcaio)
Pace a tutti voi, sono una donna ormai non più giovanissima e oggi voglio raccontarvi la mia storia, la mia esperienza spirituale. Voglio che sappiate come la mia vita è cambiata quando ho scoperto... Read More...
Image Lui guarda alle tue afflizioni
Di Lina Ferrara  Sono una donna di 60 anni, fin dalla mia infanzia sono stata oppressa dallo spirito di paura, sono stata oggetto di maledizione e invidia, nella mia fragilità sono stata come... Read More...
Image Guarita ed amata
Di Lina Calà  Padre,vengo a te nel nome di Gesù, quel Gesù che ha versato il Suo sangue per me e per i miei peccati. Oggi più che in passato voglio innalzare il Suo nome Santo, lodarLo e... Read More...
Lavorare per Gesù
Lavorare per Gesù Se, tanti anni fa, qualcuno mi avesse detto:"tu, un giorno, lavorerai per il Signore!", sicuramente non avrei capito queste parole. invece, senza che me ne rendessi conto, il... Read More...

Tocca il Cielo con noi

Perché Dio è reale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.