Chiesa Cristiana Gesù il Nazareno

Dove l'impossibile diventa Reale

Insegnamento del Pastore Carmelo Orlando
 
immmIn conclusione con la serie di articoli relativi ai doni della chiesa, oggi prendiamo in considerazione i doni di potenza, quali sono, come si riconoscono e che beneficio portano alla crescita spirituale della chiesa.
I doni di potenza sono: Fede, Guarigioni, Miracoli o Opere potenti.
-FEDE-
 
Esistono 7 tipi di fede:
 
1) Fede naturale: è quel tipo di fede che viene da un istinto naturale, è presente in ogni uomo, nasce con noi. E' quella fiducia incondizionata che spinge un bambino appena nato ad attaccarsi al seno della madre.
 
2) Fede per credo o dottrina: Anche questo tipo di fede esiste in ogni essere umano. Tutti crediamo in qualcosa, in un credo o in una dottrina. C'è chi ha fede nella politica, chi nella religione, chi nella scienza, chi nell'istruzione, chi in Dio, ogni uomo basa la sua vita su ciò in cui crede e questo è un tipo di fede.
 
3)Fede per ottenere la salvezza: Questa invece è una fede miracolosa che accomuna tutti coloro che hanno accettato Gesù come Signore e Salvatore della propria vita. Questa fede non viene da noi ma dallo Spirito Santo che ci convince di salvezza eterna.
 
Efesini 2.8-10: "Voi infatti siete salvati per grazia mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio..."
 
La salvezza non è qualcosa che possiamo guadagnare con i nostri soldi o con le nostre opere, essa è un dono di Dio. La fede ci fa sapere e ci fa credere di aver ricevuto per grazia questo dono immeritato.
 
4) Fede Fedeltà: La fede è un frutto che viene dallo Spirito Santo (Leggi Galati 5.22). Il Frutto che lo Spirito Santo produce in noi attraverso la fede è la fedeltà a Dio indipendentemente dalla nostra posizione sociale, dalla nostra salute, dai nostri problemi familiari e da tutto quello che ruota intorno a noi. Possiede questa fede il vero cristiano che si fa guidare dallo Spirito Santo e fa di Cristo la sua vita.
 
Romani 1.17: "...la giustizia di Dio è rivelata di fede in fede...il giusto vivrà per fede."
 
Man mano che cresciamo spiritualmente raggiungiamo diversi livelli di fede, la fede fedeltà è una fede che si vede da come agiamo e ci adoperiamo per le cose di Dio, nel portare a compimento qualsiasi opera Egli ci abbia affidato piccola o grande che sia, ricorda che Gesù ci dice che chi è fedele nel piccolo sarà fedele nel molto, mettendo da parte le nostre circostanze personali.
 
5) Fede nelle promesse: Credere nelle promesse di Dio. Se io credo ottengo. Questa è una fede che deve essere esercitata ogni giorno e ci permette di sviluppare in noi il dono di fede. Chiedere per ottenere, è una fede che non riguarda il modo di agire di Dio ma il nostro, dipende da come noi ci poniamo nei confronti di Dio e delle sue promesse. Credere o non credere è tutto lì.
 
Marco 11.20-24: "...tutte le cose che domandate pregando, credete di riceverle e le otterrete..."
 
6) Fede come "corpo": Questo è un tipo di fede che deve identificarci come Corpo di Cristo, è quindi una fede che si esercita nella chiesa. Credere che mio fratello o mia sorella ha la mia stessa fede e per essa otterremo quello per cui ci accordiamo in preghiera e nell'unità. La nostra fede deve essere unita a quella degli altri componenti della chiesa in accordo.
 
Matteo 18.19: "...se due di voi si accordano sulla terra per domandare qualunque cosa, questa sarà loro concessa dal Padre Mio..."
 
7) Fede come dono: Il dono di fede non serve per compiere miracoli ma per ricevere miracoli, non è detto che si manifesti sempre ma quando Dio ne vede la necessità. Molti uomini e donne della bibbia furono investiti con il dono di fede in un determinato momento della loro vita:
 
Matteo 9.20-22 - LA DONNA COL FLUSSO DI SANGUE -
 
In questo racconto notiamo come la fede della donna ha mosso il miracolo. Gesù in questa occasione non ha detto o fatto nulla per guarirla, la donna ha semplicemente creduto e questo dono di fede che ha avuto ha mosso la potenza di Dio ed ella fu guarita all'istante.
 
Matteo 15.22-28 - LA DONNA CANANEA CHE CHIESE GUARIGIONE PER LA FIGLIA -
 
Anche in questo caso Gesù non ha toccato o parlato con la figlia della donna. Questa donna pur sapendo di non appartenere al popolo di Dio ha avuto un dono di fede che gli ha permesso di credere che, per grazia, anche lei poteva ottenere. Ed ottenne la guarigione della figlia.
 
Daniele 3.1-30 - SHADRAK, MESHAK E ABED-NEGO NELLA FORNACE ARDENTE -
 
Il dono di fede che ebbero questi tre ragazzi è notevole! Loro non hanno chiesto il miracolo, hanno avuto fede in Dio a costo di morire, quella fede è diventata un dono che ha salvato la loro vita dal fuoco.
 
In ultima analisi il dono di fede è qualcosa che va contro la natura delle cose e che mi convince di essere pronto anche alla morte per Dio. Il dono di Fede spinge Dio a muoversi in maniera sovrannaturale.
 
-GUARIGIONI-
 
Vi sono tanti tipi di guarigione e tanti modi di guarire. Nel caso specifico il dono di guarigione si manifesta quando non vi è intervento d'uomo o di medicina.
La guarigione si può ottenere attraverso:
 
-L'unzione: 
Giacomo 5. 14,15:  "C'è tra voi qualcuno infermo? Chiami gli anziani della chiesa, ed essi preghino su di lui, ungendolo di olio nel nome del Signore, e la preghiera della fede salverà il malato"
 
La guarigione si manifesta quando è la mia fede che mi spinge a chiedere e credere nella preghiera.
 
-L'imposizione delle mani: 
Marco 16.17,18: "...Imporranno le mani agli infermi e questi guariranno..."
 
-La guarigione come dono:
Giovanni 5.2-9 - GUARIGIONE DEL PARALITICO-
 
La guarigione come dono ha come base l'ubbidienza totale a Dio. Nel racconto sopra citato il malato ha solo ubbidito e per ubbidienza è stato guarito.
 
Luca 17.14: "...Andate a mostrarvi ai sacerdoti...mentre se ne andavano furono mondati"
 
Non è detto che il dono di guarigione è istantaneo, la manifestazione della potenza di Dio varia sempre. La cosa importante è ubbidire e credere di aver ottenuto la guarigione prima ancora di vederla è questo il vero dono di guarigione.
 
-MIRACOLI O OPERE POTENTI-
 
Secondo la traduzione greca il termine esatto espresso per miracoli è "dono di opere potenti".
Nelle opere potenti avviene qualcosa di sovrannaturale, cambia quindi il corso naturale delle cose dentro o intorno a noi. Esempi di opere potenti: Giosuè che dice al sole di fermarsi stravolgendo il corso naturale di una giornata, Gesù che dice alla tempesta di tacere. Un'opera potente può essere la crescita di un arto mancante, una resurrezione, una liberazione istantanea da demoni. Spesso il dono di opere potenti non dipende da un comando che Dio ci da ma da una richiesta in fede che proclamiamo alla Sua presenza.
 
Ti invito a leggere: Marco 4.39; Luca 7.12-15; Giosuè 10.12-14.
 
-In conclusione-
 
Per concludere questa serie di studi relativi ai doni voglio farti riflettere su una questione che mi sta molto a cuore.
 
1 Corinzi 12.31-13.1: "Ora cercate ardentemente i doni maggiori...Quand'anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore,diventerei un bronzo risonante..."
 
L'apostolo Paolo ci incoraggia a cercare e a chiedere a Dio i doni dello Spirito Santo ma ricorda che il dono che sta al di sopra di tutti gli altri e dal quale dipendono tutti i doni è l'amore. 
Prima di chiedere qualsiasi dono, che sia di parola, di rivelazione o di potenza io devo ricercare, desiderare e chiedere a Dio il dono dell'amore, quell'amore che spinge a perdonare il mio nemico, a passare sopra le offese, ad agire per il bene del mio prossimo. Quell'amore che mi fa essere più vicino a Dio e che mi permetterà di ricevere tutti gli altri doni.
 
 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s
arrow
arrow
Image Impara a gestire le tue priorità...
Siamo abituati a trovare sempre scuse o a giustificarci...piuttosto che ad ammettere le proprie colpe... impariamo ad organizzare le nostre giornate in modo da dare la priorità a tutto ciò che é... Read More...
Image Fermati un istante...
Dove ci porterà questa continua corsa? Il nostro tempo é prezioso per essere sprecato per cose di poco conto!!! Read More...
Image Da Ospite a Padrone...
Gesù non deve essere un ospite!!! Gesù non vuole essere un ospite!!! Read More...
Image Una Fede che ottiene!!!
Non aspettare o non pensare solo di avere una mega fede per ottenere grazia da parte del Signore. Il Signore ci incoraggia dicendoci che: anche se abbiamo una fede quanto un granello di senape... Read More...
arrow
arrow
Image Dio mi ha benedetta (Antonella Arcaio)
Pace a tutti voi, sono una donna ormai non più giovanissima e oggi voglio raccontarvi la mia storia, la mia esperienza spirituale. Voglio che sappiate come la mia vita è cambiata quando ho scoperto... Read More...
Image Lui guarda alle tue afflizioni
Di Lina Ferrara  Sono una donna di 60 anni, fin dalla mia infanzia sono stata oppressa dallo spirito di paura, sono stata oggetto di maledizione e invidia, nella mia fragilità sono stata come... Read More...
Image Guarita ed amata
Di Lina Calà  Padre,vengo a te nel nome di Gesù, quel Gesù che ha versato il Suo sangue per me e per i miei peccati. Oggi più che in passato voglio innalzare il Suo nome Santo, lodarLo e... Read More...
Lavorare per Gesù
Lavorare per Gesù Se, tanti anni fa, qualcuno mi avesse detto:"tu, un giorno, lavorerai per il Signore!", sicuramente non avrei capito queste parole. invece, senza che me ne rendessi conto, il... Read More...

Tocca il Cielo con noi

Perché Dio è reale

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.